domenica 25 ottobre 2015

Occhio al Libro: i romanzi di Gianluca Malato

Ecco, mi ci voleva un'ora in più del cambio dell'ora per riuscire a pubblicare un post. Ebbene sì, mi servono 25 ore almeno in una giornata per combinare qualcosa.
Proprio per questo cerco di recuperare segnalandovi ben due romanzi. L'autore è Gianluca Malato. Chi mi segue conoscerà già questo nome perché ospitato più volte da questo blog (recensione "Il Cuore di Quetzal" ad opera di Federico QUI).
Il primo romanzo di cui vi parlo in realtà è già stato pubblicato a puntate in versione digitale gratuita mesi fa, ma ora è uscito in versione integrale (sempre gratuito) e anche cartaceo. Il secondo romanzo invece è fresco fresco di pubblicazione.
 La Torre del Gigante
pubblicato precedentemente a puntate

SCHEDA LIBRO:

Titolo: "La Torre del Gigante"
Autore: Gianluca Malato
Genere: Fantasy
Anno di pubblicazione: 2015
Formato: cartaceo e e-book
Pag: 76 (fonte Amazon)
Editing a cura di: Cristina Donati

ATTENZIONE: LA VERSIONE E-BOOK E' GRATUITA

Link per l'acquisto e-book:
Amazon, Kobobooks, Google Play

Link per l'acquisto cartaceo:
Amazon, Mondadori, IBS, Libreria Universitaria, You can print

LA TRAMA:

Lo stregone Attichus ha imprigionato re Keradas per costringerlo a rivelare i segreti delle più antiche magie elfiche. Il re sa bene che il cuore del mago è malvagio e continua a rifiutare, sebbene Attichus abbia devastato il suo regno e disperso il suo popolo. Dove un tempo vivevano gli elfi, adesso gozzovigliano gli orchi. L'altissimo e splendido palazzo reale si è trasformato nella dimora di un feroce gigante che sorveglia le rovine dell'antico regno grazie a una magica pietra. Il re, intrappolato nella sua prigione da un incantesimo, osserva impotente la rovina della sua terra. Ha un solo modo per liberarsi: rubare l'Occhio del Gigante, la preziosa gemma che può aprire la cella nella quale egli è imprigionato. Solo un ladro esperto e astuto può sottrarre questa pietra dalla fronte del gigante e permettere così a Keradas di sconfiggere Attichus, riscattare il regno e ridare una casa al suo popolo. Riuscirà l'abile fuorilegge Korgath a infiltrarsi nella torre del gigante e a rubargli la gemma? Tra caverne buie e pericolose, un esercito di orchi famelici e varie creature magiche, Korgath dovrà superare diversi ostacoli per cambiare le sorti del re elfico e del suo popolo.

Vapore Nero

SCHEDA LIBRO:

Titolo: "Vapore Nero"
Autore: Gianluca Malato
Genere: Steampunk
Formato: e-book
Pagine: 150

Link per l'acquisto:

Disponibile per Kindle Unlimited

LA TRAMA:

La Londra vittoriana è governata dalla tecnologia del vapore,  principale fonte di energia e fulcro dell’economia dell’Impero. Alex è un giovane fisico convinto che il vapore possa essere sostituito da una sorgente di energia più economica e pulita: l’energia magnetica. Fa quindi di tutto per costruire il primo motore magnetico, che permetterebbe a chiunque di avere energia gratuita per sempre. Presto però dovrà scontrarsi con interessi economici e politici che vorrebbero mantenere inalterata l’egemonia del vapore. L’estenuante caccia dei servizi segreti, l’amore verso una giovane ragazza irlandese con un passato denso di violenza e dolore, e l’intervento della stessa regina Vittoria si frapporranno tra Alex e il suo progetto.

Contiene anche il racconto Il Sogno di Icarus.

Un piccolo Estratto:
Alex aveva ascoltato attentamente, ma in fondo aveva già il sentore che le cose sarebbero andate in quel modo. Non era il primo preside di facoltà che gli faceva un discorso di quel tipo. La macchina a vapore di qua, il motore a vapore di là… sempre il vapore, quasi fosse l’unico argomento degno di nota nel mondo della Fisica.
Di solito attendeva in silenzio la sviolinata del rifiuto, recu­perava la sua cartella e spariva, salutando. Ma quel giorno non aveva voglia di abbassare la testa un’altra volta. No, si sarebbe fatto valere. Soprattutto lì, a Oxford, dove avrebbero potuto va­lorizzare e apprezzare il suo talento.
«Professore», esordì, tentando di apparire risoluto.


Qualche cenno sull'autore:

Gianluca Malato è nato a Erice nel 1986. Scrive per diletto sin dall’età di 16 anni, pubblicando romanzi brevi e racconti di genere fantastico in vari siti Internet specializzati. 
Nel 2008 comincia a collaborare come redattore con il giornale online Fantascienza.com, per il quale scrive notizie sul mondo del cinema e articoli di divulgazione scientifica, inoltre ha collaborato con il portale Silenzio-In-Sala.com, con la rivista Fantasy Magazine e con il blog Ossblog.it. 
Trasferitosi a Roma, si laurea in Fisica Teorica con indirizzo Meccanica Statistica dei Sistemi Complessi presso l’Università "La Sapienza", trovando successivamente lavoro nel settore informatico. 
Nel 2014 pubblica con la formula del self-publishing una seconda edizione del suo primo romanzo, Il Golem. Nello stesso anno la rivista Fantasy Magazine pubblica il suo racconto di genere sword and sorcery Razziatori di Tombe, ambientato nello stesso contesto fantasy del romanzo Il Cuore di Quetzal, sempre del 2014 ed edito da Nativi Digitali Edizioni. 
Nel 2015 pubblica il racconto sword and sorcery La Maschera d’Oro, breve spin-off de Il Cuore di Quetzal. Il racconto rimane posizionato per due mesi consecutivi nella classifica dei 100 e-book gratuiti più scaricati da Amazon. Nello stesso anno pubblica a puntate il romanzo fantasy La Torre del Gigante, poi riproposto in forma cartacea. 

Sito web: www.gianlucamalato.it
Indirizzo e-mail: gianluca@gianlucamalato.it
Facebook: www.facebook.com/gianlucamalato
Twitter: www.twitter.com/gianlucamalato
Google Plus: plus.google.com/+GianlucaMalato

Bene, vi ho detto tutto. A voi la scelta ora.
Devo dire che io adoro il genere Steampunk e questa trama mi sembra molto intrigante. Voi che ne dite?

Nessun commento:

Posta un commento