giovedì 12 marzo 2015

Occhio al Libro:"Da Qualche Parte Oltre l'Arcobaleno"

Nuova segnalazione tutta per voi. Ecco il romanzo d'esordio di un altro autore autore: Emiliano Petrone. Niente romance, fantasy o horror, ma una storia di vita quotidiana di un uomo alla ricerca di se stesso. La trama mi ha incuriosita quindi o leggerò sicuramente. Non dico presto, perché ormai ho perso ogni speranza di dare ancora il giusto senso a questa parola, ma il prima posibile.

SCHEDA LIBRO:

Titolo:"Da Qualche Parte Oltre l'Arcobaleno"
Autore: Emiliano Petrone
Genere: Narrativa Fiction
Editore: Lettere Animate
ISBN: 9788868822927
Formato: e-book (presto anche cartaceo)
Pag: 220

Link per l'acquisto:
Amazon, Bookrepublic e altri stores

Pagina Facebook:

Sito:

LA TRAMA:

Federico è un ragazzo di ventotto anni che ha appena perso il lavoro di copywriter. Vive nel rimorso di aver abbandonato, anni prima, il suo sogno: diventare attore e commediografo teatrale. Alla base di questa rinuncia, la volontà del padre, di vederlo con un lavoro stabile e non inseguire la via dell’artista, timoroso che sia una strada complicata e dal futuro incerto. Come se non bastasse, la morte della madre, avvenuta due anni prima, è l’evento che ha dato inizio al periodo più difficile della sua vita. Un vortice negativo da cui non sa come uscire che lo porta a distruggere anche la relazione con Arianna, sua compagna da nove anni.
L’incontro inaspettato con Carlo però, che non vede dai tempi delle elementari, lo proietta verso una nuova vita che mai avrebbe immaginato. L’amico, infatti, gli propone di andare in America con lui, ricoprendo una mansione all’hotel cui è il giovanissimo direttore. Un salto nel buio che gli regala una seconda possibilità, un nuovo amore e la speranza che il peggio sia finalmente solo un lontano ricordo. Ma gli spettri del passato sono sempre in agguato e metteranno Federico di nuovo davanti a scelte importanti; decisioni che potranno cambiare ancora una volta la sua vita e rischiare di fargli perdere tutto.
Stavolta seguirà il cuore o lascerà che la paura di sbagliare prenda il sopravvento?

Se volete leggere i primi due capitoli del libro ecco il link:


In poche parole... Emiliano Petrone:

Nasco a Roma, il 17 Luglio del 1980. Cresciuto con il mito di Isaac Asimov, all'età di diciotto anni decido di scrivere romanzi di fantascienza. Ho alcune idee che mi sembrano ottime, ma temo di non avere ancore la giusta esperienza per compiere un passo del genere e mi nascondo dietro la promessa di completarlo, prima o poi.
Il prima, però, scompare nel momento in cui trovo lavoro come tecnico informatico, che mi terrà impegnato per ben quindici anni e che oggi è ancora in grado di darmi il pane quotidiano. In tutto questo tempo, non faccio altro che raccogliere idee e prendere appunti, aspettando che il "poi" si decida a entrare in campo. Questo avviene nei primi mesi del 2013. Apro così il cassetto dei sogni e inizio a scrivere una storia soft, ricca di sentimenti e qualche scena (spero) divertente, che devo ammettere essermi capitata davvero. L'obiettivo è quello di lanciare un messaggio e allo stesso tempo convincermi di avere le carte in regola per provarci ma soprattutto riuscirci. E i romanzi di fantascienza? Questione di tempo...


Seguite l'autore anche su Twitter:

Nessun commento:

Posta un commento