martedì 10 febbraio 2015

#9. GIVEAWAY DI BUON COMPLEANNO!!!

Siamo arrivati a quota nove. Questi giorni son volati ma io mi son divertita molto a festeggiare con voi, leggendo i commenti e tutto il resto.
Ma abbiamo ancora quattro bellissimi romanzi da scoprire. Oggi è il turno di Antonio Scotto Di Carlo con il suo romantic suspense "Cuori sotto tiro"


"Cuori Sotto Tiro"

In palio dal 10 al 15 Febbraio

SCHEDA LIBRO:

Titolo: "Cuori Sotto Tiro"
Autore: Antonio Scotto di Carlo
Cover: Manuela Castaldo
Genere: romantic suspense
Formato: e-book e cartaceo (cartaceo disponibile da metà  Novembre)
Pag: 214 (formato kindle); 234 (cartaceo)

Link per l'acquisto:
AmazonKobobooks e molti altri stores on line


LA TRAMA:

Jenny è una bella e giovane imprenditrice. Il suo bisogno di indipendenza la rende una ragazza forte, ma l’innata diffidenza le crea qualche problema con gli altri. Poi un giorno incontra l’amore. Più che un incontro, uno scontro. Un frontale, proprio. Per lei tutto cambia, anche perché il suo cuore non sarà l’unico bersaglio di Eros… 

Le indagini di polizia su alcuni loschi eventi che rallentano la costruzione di un nuovo grande albergo in città, le stravolgeranno ancor di più la vita.



Pagina Facebook dell'autore:
https://www.facebook.com/pages/Antonio-Scotto-di-Carlo/727952230585880?fref=ts


Recensione:

Jenny è una ragazza indipendente e così vuole rimanere. La sua libertà e la capacità di cavarsela da sola sono le cose più importanti, nella vita privata come nel lavoro. Un po’ cinica un po’ testarda, preferisce perdere qualche occasione piuttosto che rischiare e accorgersi dopo di essere rimasta fregata. Proprio queste paure la frenano nella sua vita amorosa, almeno finché non incontra il vero amore, quello a cui non si può dire di no, costi quel che costi, in confronto al quale tutto il resto è superfluo; ciò che importa sono solo quelle due braccia calde e forti che la stringono a sé. Saprà Jenny accogliere nella sua vita questo amore? E potrà veramente fidarsi di un sentimento tanto potente quanto improvviso? Chi è veramente Chris?


Aspettavo questo libro con impazienza, non posso negarlo. Come non posso negare di conoscere l’autore, basta infatti leggere la dedica per trovarvi il mio nome e cognome. E’ un amico di facebook conosciuto attraverso la passione in comune: la scrittura.
Ho imparato ad apprezzarlo attraverso i suoi altri libri, libri che, per un motivo o per un altro, mi hanno stupito.
Scrittura pulita, padronanza linguistica lodevole, creatività e imprevedibilità, nonché genialità e profondità. Questa volta Antonio Scotto si cimenta in un genere diverso eppure molte cose sono sempre lì.

Lo stile è proprio il suo, anche se il linguaggio è più diretto e semplice (cosa che ho apprezzato tantissimo), l’originalità non si può mettere in dubbio, soprattutto nel finale inaspettato (stava per fregare anche me), la trama che incuriosisce, la scrittura che cattura, la fluidità e la scorrevolezza che lo caratterizzano non mancano di certo.
E così il libro si divora in pochissimo tempo, trascinati dagli eventi insieme ai personaggi, desiderosi di scoprire la verità e di vivere questa intensa storia d’amore.

E sì, perché, in un romantic suspense troviamo la parte d’azione e quella romantica. Ben calibrate entrambe, ben equilibrate, sono l’una al servizio dell’altra. Entrambe riescono a stupire e tenere col fiato sospeso. Il tira e molla dei due innamorati, quel sottile filo di un rapporto appena cominciato in cui due cuori devono ancora conoscersi bene, devono scoprire e imparare ad amare l’altro nei pregi come nei difetti… ecco, quel filo è sempre lì lì per spezzarsi. E mentre si parteggia per loro e si spera che non avvenga nulla che li possa separare, la storia poliziesca va avanti seminando dubbi sulle poche certezze acquisite, mettendo pulci nelle orecchie e sospetti nei cuori più fiduciosi.

Ma di chi sono questi due cuori donatisi dopo un solo sguardo? Jenny e Chris. Due giovani con i propri scheletri, con un carattere forgiato da esperienze passate e sogni futuri, che dovranno essere in grado di fare alcune rinunce se vorranno avere una speranza di stare insieme.

Qui devo fare una parentesi. Il libro ha una sorta di colonna sonora, una canzone che rappresenta i momenti di maggior significato e impatto emotivo.
Ascoltatela! Se volete vivere appieno il magico momento del primo incontro, il lasciarsi andare e il riappacificarsi dopo aver creduto di aver perso tutto, mentre leggete queste pagine, ascoltate questa canzone:

           

Torniamo a noi. Devo dire la verità: Ho odiato Jenny per quanto ho adorato Chris. Purtroppo non posso spiegare bene il perché altrimenti svelerei colpi di scena che invece vanno gustati e vissuti attraverso la propria sensibilità (sapete che non mi piace fare spoiler) ma lei mi appare molto immatura e capricciosa, indecisa nei momenti in cui invece non avrebbe dovuto avere nemmeno un dubbio e determinata quando invece si sarebbe dovuta porre delle domande. Chris al contrario, seppure affetto da quel male incurabile che è il sentimento della gelosia, è troppo dolce e innamorato per non perdonargli qualche eccesso.

In fondo però, poiché un personaggio può dirsi riuscito male solo quando risulti piatto, quando non abbia un carattere preciso, quando potrebbe scomparire o confondersi con la folla che nessuno se ne accorgerebbe, posso dire che Antonio è riuscito a caratterizzarli bene entrambi.  Possono piacere o no, si può condividere o meno le loro scelte e le azioni, ma comunque provocano forti reazioni.
Anche i personaggi secondari come Martina o Luca, le due “spalle” per intenderci, sono ben fatti e proprio per questo mi sarebbe piaciuto vedere qualche scena di più che li riguardasse. Non che siano stati lasciati in secondo piano ma, appunto, sono molto interessanti e quindi avrebbero meritato più spazio.

C’è solo una cosa che mi frena dal dare al romanzo il voto più alto. Non che la parte “gialla” non sia ben fatta o manchi di qualcosa ma secondo me, con l’arguzia, l’intelligenza e la genialità che possiede, Antonio Scotto avrebbe potuto osare di più e cerare una componente poliziesca di prim’ordine. Avrebbe potuto creare un giallo e un thriller mozzafiato se non si fosse limitato. Spero che rimedierà con il prossimo libro.

In conclusione un romanzo sicuramente che vi consiglio. Una bella e intensa storia d’amore, delle scene piccanti che danno vivacità alla trama ma che non scadono mai nel volgare, un protagonista maschile che rimane nel cuore, molti colpi di scena mai banali e una componente suspense che crea comunque pathos e attesa.
Bravo Antonio… ancora una volta!

Se vi piace questo romanzo, commentate con la frase che vi ha colpito e in bocca al lupo!
Ricordo il giorno dell'estrazione: 16 Febbraio

Come sempre, riepilogo dei premi e delle regole:

CALENDARIO LIBRI IN PALIO (TUTTI IN VERSIONE E-BOOK):
Clicca sul titolo del romanzo per accedere agli altri post e partecipare; sul nome dell'autore per accedere alla sua pagina Facebook. 

07 Febbraio: “Essere Melvin” di Vittorio De Agrò
10 febbraio: “Cuori sotto tiro” di Antonio Scotto Di Carlo
11 Febbraio: “Law Kills” di Eva Fairwald
12 Febbraio: “In volo con te” di Jessica Maccario
13 Febbraio: “Anime Assassine - La vendetta del cigno nero” di Diego Collaveri

COME SI VINCE:

Ci sono dodici libri in palio e di conseguenza ci saranno dodici estrazioniOgni giorno verrà presentata sul blog la recensione di uno dei romanzi che partecipano al GA (come da calendario riportato sopra). I partecipanti dovranno commentare il post sul blog, riportando la frase che più li ha colpiti della sinossi o della recensione.

Chi partecipa è tenuto a commentare solamente i post del libro o dei libri, che desidera vincere.

OGNI ROMANZO RIMARRA' IN PALIO PER 6 gg.
Quindi, ad esempio, l’estrazione de “I Custodi della Notte”, in palio dal 2, avverrà il giorno 8 Febbraio e ne verrà data comunicazione sia sul blog, nella banda laterale, che sull’evento FB. (per accedere all'evento, CLICCA QUI) E così a seguire, tutti gli altri.

LE REGOLE:
  • Commentare il post di presentazione di ogni libro che si vuole vincere, scrivendo la frase della recensione o della sinossi, che vi ha colpito o incuriosito tanto da voler vincere il libro in palio.
Ricordate di lasciare la vostra mail nel commento, per essere contattati in caso di vittoria.

  • Condividere l’evento su qualsiasi social
  • Diventare follower del blog o mettere il like alle pagine degli autori (ENTRAMBI OPZIONALI).
Non dimenticate il BONUS!

BONUS:
Se il vincitore di questo romanzo, lo leggerà e recensirà, su qualsiasi social o stores, entro il 18 Marzo 2015, avrà diritto a ricevere in premio uno degli altri libri in palio (a scelta) o, se si preferisce, un'altra delle opere dello stesso autore .

Per ottenere il bonus, chi lo vorrà, dovrà contattarmi alla mail del blog:

ilforzieredeilibri@gmail.com

fornendomi prova della recensione effettuata (screenshot, link, ecc…)
ATTENZIONE: Recensioni di poche parole o generiche non daranno diritto ad alcun premio bonus. Non si pretende, né si vuole, che tale recensione sia esclusivamente positiva. Noi autori siamo interessati a conoscere il vostro reale parere, nel bene e nel male. Siate sinceri ed argomentate!

6 commenti:

  1. "E sì, perché, in un romantic suspense troviamo la parte d’azione e quella romantica. Ben calibrate entrambe, ben equilibrate, sono l’una al servizio dell’altra. Entrambe riescono a stupire e tenere col fiato sospeso. Il tira e molla dei due innamorati, quel sottile filo di un rapporto appena cominciato in cui due cuori devono ancora conoscersi bene, devono scoprire e imparare ad amare l’altro nei pregi come nei difetti… ecco, quel filo è sempre lì lì per spezzarsi."

    Un romantic-suspense consigliato da te che ne hai creato uno che ho adorato?!? Non posso non tentare!!
    Email: leggendoromance@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Chi è veramente Chris?!
    Sembrerà stupido...ma basta una domanda x incuriosire e domandarsi il perché venga fatta!!
    E-mail: meteora4@Vodafone.it

    RispondiElimina
  3. Scrittura pulita, padronanza linguistica lodevole, creatività e imprevedibilità, nonché genialità e profondità. Questa volta Antonio Scotto si cimenta in un genere diverso eppure molte cose sono sempre lì.

    eriellegaudi@gmail.com

    RispondiElimina
  4. non conoscevo questo libro devo essere sincera, qualche libro mi sfugge talvolta, ma la trama mi ha incuriosita molto ed ho aggiunto anche questo alla mia WL povera me sigh sigh, bhè bando alle ciance e piarliamo del libro e della recensione molte cose mi hanno incuriosito, ma forse quella che più ha attirato la mia attenzione è questa:
    Il tira e molla dei due innamorati, quel sottile filo di un rapporto appena cominciato in cui due cuori devono ancora conoscersi bene, devono scoprire e imparare ad amare l’altro nei pregi come nei difetti… ecco, quel filo è sempre lì lì per spezzarsi. E mentre si parteggia per loro e si spera che non avvenga nulla che li possa separare, la storia poliziesca va avanti seminando dubbi sulle poche certezze acquisite, mettendo pulci nelle orecchie e sospetti nei cuori più fiduciosi. Amo quando in un libro niente è mai uguale, quando la suspance e sempre dietro l'angolo, amo quei libri che non sono molto lineari, ma che hanno una trama ricca di colpi di scena, anche se in effetti i gialli non sono il mio forte, mi sembra di aver capito che questo non sia proprio un giallo vero e proprio, quindi tento la sorte vediamo se verrò ricompensata per il mio osare qualcosa di diverso.

    email stefania6831@virgilio.it
    condiviso su
    https://twitter.com/streghetta6831/status/565200860859621376
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/JKF2VZUra22
    https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10203821469713001?pnref=story

    RispondiElimina
  5. Ok, lo ammetto. In realtà rifuggo da queste cover (senza offesa) perchè di solito non rispecchiano il mio genere, ma ho due forti motivazioni riguardi a questo libro:
    1- non ho mai letto un romantic suspance e vorrei capire bene come funziona...lo so alcuni stanno per far partire la lapidazione, ma che ci posso fare??

    2-ho sentito commenti super positivi su questo autore dalla nostra padrona di casa e vorrei davvero conoscere la sua scrittura...perciò...dita incrociate.

    Per rispetto delle regole metto qui la frase che mi ha convinta del tutto a partecipare, anche se avevo scelto già a scatola chiusa ;)

    E sì, perché, in un romantic suspense troviamo la parte d’azione e quella romantica. Ben calibrate entrambe, ben equilibrate, sono l’una al servizio dell’altra. Entrambe riescono a stupire e tenere col fiato sospeso.

    La mia mail: kia.parolealvento@gmail.com

    RispondiElimina
  6. Ciao mi chiamo Marta. La frese che più mi ha colpito della tua recensione è:
    "lei mi appare molto immatura e capricciosa, indecisa nei momenti in cui invece non avrebbe dovuto avere nemmeno un dubbio e determinata quando invece si sarebbe dovuta porre delle domande"
    Mi ha colpito perché è la frase che userebbero i miei amici per descrivere me. Inoltre anche io sono una ragazza in carriera e dedico la mia vita e il mio entusiasmo al lavoro spesso tralasciando cose importanti come appunto l'amore, difatti, sono sola. Detto questo posso dire che ho già letto un libro di Antonio e mi sono molto ritrovata in un suo personaggio femminile quindi non vedo l'ora di leggere questo libro! Ho già messo i mi piace a tutti gli autori. Condivido l'evento su facebook e con Google+ la mia mail è marta.nihon@gmail.com

    RispondiElimina