lunedì 26 gennaio 2015

Occhio al Libro: "Inaspettatamente a Orion Lake"

Buon lunedì e scusate i giorni di assenza ma sono in pieno editing del mio romanzo e questo mi porta a rallentare un po' i ritmi.
Tuttavia eccomi qui con una nuova segnalazione e molto altro ho in serbo per voi per i prossimi giorni. Perché... lo dico ora in anteprima, il 2 di Febbraio il blog compirà un anno, quindi ho tutta l'intenzione di festeggiare con voi con un bell'evento... libresco naturalmente.
Vi svelerò altri dettagli più avanti.
Ma ora torniamo a noi.
Oggi vi presento il romanzo thriller di esordio di un giovane autore: Luca Bonardi

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Inaspettatamente a Orion Lake
Autore: Luca Bonardi
Genere: Thriller
Editore: Lettere Animate
Formato: e-book
Pagine: 91 circa (dati Amazon)

Link per l'acquisto:
Amazon, Ibs e molti altri stores on line

Pagina Facebook:

LA TRAMA:

Un’estate che per tre amici, giovani studenti americani di biologia, doveva essere come tante altre. Anzi meglio. Una vacanza studio al Sequoia National Park, in California, dove si sarebbero riversati numerosi universitari, provenienti da diverse città degli States. Da Scottsdale, Arizona, i compagni avevano calcolato circa 570 miglia di percorso diviso in almeno due tappe, attraversando deserti e cittadine, alcune abbandonate.
Eppure, piccoli imprevisti possono accadere durante un viaggio, andando ad interferire nel naturale corso degli eventi. 
Scelte diverse dal programma iniziale, obbligate, perché causate da un problema ai freni dell’auto dove viaggiano gli amici, permetteranno loro di fare nuovi incontri, e di scoprire aspetti poco conosciuti della psicologia, che possono caratterizzare l’essere umano.
I protagonisti troveranno rifugio, presso una cittadina semi deserta, Orion Lake, prendendo in affitto una casa da un abitante del luogo. Il sospetto di aver forse commesso un errore ad esser rimasti in quella località, crescerà in ognuno di loro nel corso della notte…

Da "Inaspettatamente a Orion Lake" di Luca Bonardi


"Tuttavia accadde qualcosa, nel momento peggiore in cui poteva capitare, che contribuì a instaurare alcuni pensieri angoscianti dentro la mente provata del ragazzo. Gli giocò proprio un brutto scherzo, quando dal nulla, gli tornarono in mente le parole di Mark. Ebbero lo spiacevole effetto di mandare a farsi benedire quella parola, 'Fine', che vedeva stampata finalmente nel suo immaginario.
'E se il vecchio ci stesse facendo un doppio gioco?' 
Il sorriso che aveva impresso sulla bocca, sparì come una nave all'orizzonte in una giornata di nebbia. 
Era una possibilità."

Qualche notizia su Luca Bonardi:


Luca Bonardi, è nato a Kuwait City il 17-03-1984, ma risiede a Roma.
E' Dott. in Scienze giuridiche, prossimo alla discussione della laurea specialistica in Giurisprudenza. Un percorso interrotto e poi ripreso dopo aver frequentato un corso di cucina ed aver avuto diverse esperienze lavorative nell’ambito della ristorazione.
Ha scritto un romanzo thriller (edito da Lettere Animate Editore), uno fantastico (attualmente inedito), una raccolta di racconti thriller/horror (in fase di revisione), e sta ultimando un altro romanzo appartenente al genere thriller-distopico.
Nonostante i suoi studi di diritto, scelti più per necessità pratica che non per vocazione o passione, ha sempre mantenuto viva la sua naturale inclinazione per l’arte, componendo, tra l’altro, numerose canzoni in inglese per la sua band, e scrivendo storie fantastiche.
In conclusione, ha sempre il desiderio di riuscire a trasmettere sensazioni ed emozioni in chi legge le sue storie.

Pubblicazioni
Nel mese di ottobre 2013, un suo racconto, "Ti puoi fidare sempre?" è stato pubblicato nell'ebook speciale di Sognihorror.com, intitolato "I racconti del concorso Buonanotte e sogni d'horror 2013".
Nel mese di marzo 2014, viene pubblicato il suo romanzo thriller d’esordio dal titolo "Inaspettatamente a Orion Lake", in formato e-book, dalla casa editrice Lettere Animate Editore. Sul sito della redazione di Letteratura Horror.it è possibile leggere la recensione. Il suddetto romanzo è stato selezionato e messo in palio in due sezioni, “Migliore Illustrazione” e “Terzo classificato” del Premio Letterario “Halloween all’italiana 2014” II Edizione.
Nel mese di Luglio 2014, il suo romanzo d’esordio viene tradotto in lingua spagnola e pubblicato in formato e-book con il titolo "Inesperadamente en Orion Lake", dalla Babelcube Inc.

Allora che ne dite? Qualcuno di voi ha già sentito parlare di questo libro o lo ha già letto?


1 commento:

  1. avvincente triller dove non mancano colpi di scena ed una tensione degna del genere.....personalmente leggendolo ho trovato un ottima originalita' dell' autore ed un impegno nella descrizione dei particolari e dei dettagli.......ottime poi le varie citazioni di musica e film che si amalgamano nel contesto perfettamente. Consiglio vivamente la lettura si agli amanti del genere che non.

    FEDERICO.

    RispondiElimina