mercoledì 10 dicembre 2014

Occhio al Libro:"La Saga del Pozzo" di Gianluca Turconi

Questa sera vi segnalo altri due fantasy, primo e secondo volume di una saga scritta da Gianluca Turconi.

"Gli Dei del Pozzo"

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Gli Dei del Pozzo
Autore: Gianluca Turconi

Serie: Saga del Pozzo
E-book: Letture Fantastiche
Genere: Science fantasy
ISBN: 9781311228277
Edizione: Seconda Edizione

Formato: e-book
Pagine: 426 (indicative, in formato per Amazon Kindle)

Link per l'acquisto:
Amazon, Kobobooks ed altri stores

Sito web:
http://www.letturefantastiche.com/gli_dei_del_pozzo.html

LA TRAMA:


"Niente è eterno, eccetto gli Dei e le tribolazioni degli uomini." 

Scott Herby - giovane statunitense che si sta perdendo in traffici di droga e armi per conto del Cartello messicano del Golfo, sulla rotta marittima caraibica tra il Belize e la Florida - non sa ancora che quella frase, pronunciata da una sacerdotessa sassone agli inizi del IX secolo dopo Cristo, in una terra già sconvolta dalla violenza delle truppe franche di Carlo Magno impegnate nella conquista della Saxonia, cambierà per sempre il corso della sua vita e la storia dell'Umanità, travolgendo il suo mondo, l'antico Emirato iberico di al-Andalus, il Regno franco e i possedimenti nordici di Sassoni, Danesi e Frisoni. 

Lo imparerà con fatica e dolore in un'impresa epica di cui mai si sarebbe aspettato di essere protagonista. 

Amori, fedi e superstizioni, potenti sette religiose medievali, interessi dinastici e le fragilità umane porteranno vigliacchi ed eroi, uomini del passato e del presente, vecchi e bambini a unire le forze per contrastare l'espansione del sovrannaturale Pozzo, insinuatosi nel mondo, e a confrontarsi con l'Intelligenza oscura che vi si annida, mentre ciò che è stato si sgretola sotto il peso di ciò che avrebbe potuto essere. 
I popoli pregano, il vero potere delle rune è liberato, gli Universi collidono, Tempo e Spazio si annullano in preparazione di una battaglia finale con il Destino, in un romanzo di azione e mistero, orrore e misticismo.

"Il Cavaliere del Tempio"

Titolo: Il Cavaliere del Tempio (Saga del Pozzo, Volume 2)
Autore: Gianluca Turconi
Serie: Saga del Pozzo
Genere: Science fantasy
ISBN: 9781311039873
Edizione: Prima Edizione
Formato: e-book
Pagine: 375 (indicative, in formato per Amazon Kindle)

Link per l'acquisto:
Amazon, Kobobooks ed altri stores

Sito web:

LA TRAMA:

Anno 817 dopo Cristo. 
Sono trascorse tredici estati da quando Loki, il Dio Ingannatore, è tornato nel Tempo, sconvolgendo l'Europa medievale e dando inizio all'Era del Ritorno. Un solo elemento impedisce la sua piena reincarnazione: la ferita infertagli da Rollant di Bretagna durante la Battaglia dei Due Picchi che gli ha spillato sangue e lo obbliga all'incompletezza nel corpo e nel potere. 
Dal suo rifugio nei pressi dell'apertura del Pozzo, in Dania, l'Ingannatore deve quindi attendere che la Ricerca del Sangue giunga al termine in suo favore, mentre mantiene ben stretto il giogo sui Popoli del Nord vichingo, per mezzo delle mostruose creature evocate tramite la fede di quegli uomini sottomessi. 
Tuttavia, altre popolazioni ancora resistono. 
In Hispania, i Cristiani asturiani e i Pagani sassoni sono anch'essi alla ricerca del Sangue per ostacolare Loki, grazie ai Cercatori, non disdegnando di servirsi del medesimo potere del Pozzo sfruttato dall'Ingannatore per le evocazioni, pur di salvare il Regno delle Asturie da vicini ostili. 
I primi tra essi sono i principati islamici, dall'Emirato di al-Andalus in Occidente fino al Califfato di Baghdad in Oriente. Seguendo una fede pura, i Musulmani non attingono al potere del Pozzo per combattere Loki. Ricercano invece una soluzione definitiva per sconfiggerlo nella conoscenza, su antichi testi, in particolare presso la Bayt al-Hikma, la Casa della Sapienza di Baghdad, e ciò li porta a perseguire tanto i Cercatori quanto gli Evocatori. 
Ma la resistenza contro Loki non avrebbe conquistato tempo per i propri tentativi se, dalla settentrionale Saxonia fino ai Pirenei nell'estremo sud, in terre un tempo appartenute al Regno dei Franchi di Carlo Magno, non si fosse scatenato il caos dopo il Ritorno dell'Ingannatore. Dallo sfaldamento dei legami feudali e religiosi, sono emersi i Cavalieri del Tempio della Fede nell'Uomo, guidati da uno spietato e misterioso comandante, conosciuto solo con l'appellativo che esprime i suoi fini: il Senza Dio. 
Egli ha un unico scopo, estirpare con ogni mezzo qualsiasi fede, per porre un freno alle evocazioni legate al potere del Pozzo e forzare sulla difensiva Loki, insieme a qualunque altro Evocatore. 
Questo precario equilibrio tra le diverse fazioni in lotta è però destinato a spezzarsi, perché oscuri personaggi si muovono dietro le quinte, con propri scopi imperscrutabili e sufficiente potere per conseguirli. 
Sullo sfondo di tutto ciò, colpevolmente ignorato, lo "strumento di Dio" - come i monaci cristiani chiamano la macchina che ha annullato Tempo e Spazio, riaprendo il Pozzo - è ancora nelle lande fantasma di Aquitania, appartenenti ai domini dei Cavalieri del Tempio... 

Qualche notizia sull'autore:


Gianluca Turconi, nato nel 1972, già più volte finalista al Premio Alien per la narrativa fantascientifica e vincitore della XIII Edizione del Premio Lovecraft per la narrativa fantastica, ha effettuato studi linguistici e giuridici, e attualmente vive e lavora in provincia di Monza e Brianza.

Da quasi un ventennio sostenitore del Software Libero, è stato tra i fondatori del progetto di marketing internazionale, di documentazione e di localizzazione italiana della suite software Apache OpenOffice, nonché curatore del dizionario italiano utilizzato dai programmi software Google Chrome, Mozilla Firefox e Thunderbird.
Nell’ambito della narrativa fantastica e sportiva ha pubblicato per case editrici e riviste specializzate nazionali e straniere (Eterea Comics & Books, Delos Books, Asociación Alfa Eridiani, Axxón, Graphe, DiSalvo, A3, Horror Magazine), ha rivestito il ruolo di editor per il romanzo "Figlio della schiera" di Giampietro Stocco (Chinaski) e di selezionatore e coordinatore della traduzione per l’antologia di narrativa fantascientifica latinoamericana "Schegge di futuro".

Per contattare l'autore o seguirlo sui social:

Nessun commento:

Posta un commento